A Room for All Our Tomorrows


 

Ci sono due persone in questa performance, ma non si tratta di uno spettacolo su di loro. Riguarda tutti noi. Si tratta delle vite segrete che tutti noi viviamo quando siamo vicini agli altri. Si tratta di quei momenti – tra il caffè e la danza – in cui l’armonia ci abbandona e tutto quello che ci resta è il desiderio di urlare. Si tratta di una performance e di un luogo dove immaginare in che modo le cose potrebbero essere diverse da come sono. Una semplice stanza per tutti i nostri domani.

A Room For All Our Tomorrows e stato selezionato per la NID platform 2017 e la British Dance Edition 2016

………………………………………………………………………………………………………………………………………………………..

“Allo scadere dei 55 minuti, il pubblico ha intrapreso un viaggio emotivo modellato con sapiente artificio, dal senso dell’assurdo e dal surrealismo alla bellezza scultorea, l’armonia e l’amore[…] Inizialmente, può sembrare che Igor and Moreno utilizzino semplicemente ironia e senso dell’assurdo, ma questo è un lavoro di considerevole sottigliezza e intelligenza con un forte perno emotivo. Perfetto in un periodo storico in cui i nostri domani mai sono sembrati così incerti.”
✭✭✭✭ THE REVIEWS HUB, Peter Jacobs

—————————————————–

“La profondità e la vasta gamma di emozioni che questo singolo spettacolo mi provoca è sconcertante” – JAKE ORR)

—————————————————–

“Una performance mozzafiato che indaga con precisione millimetrica la relazione interpersonale ed estende i canoni che delimitano il concetto tradizionale di danza”
LA FALLA DEL CASSERO, Andrea Cioschi

———————————————

“Ci ha rispediti a casa ricchi di una dose maggiore di ironia e compassione nei confronti della loro stessa relazione. È stata una pura e genuina delizia.”
EXEUNT MAGAZINE, Joy Martin

—————————————————-

“È stato ECCEZIONALE. E VISCERALE […] Sapete qual è la cosa più bella di ciò che è viscerale? Non deve avere necessariamente significato. Semplicemente, LO SENTI”
MEGAN VAUGHAN

——————————————–

“La tensione tra i due danzatori era straordinariamente ed enormemente umana. Ogni aspetto di questa performance è stato eseguito alla perfezione. Non vedo l’ora di vedere ciò che questi due artisti produrranno di nuovo”
DULCIE FRASER

 

  • Prodotto da: Igor & Moreno e The Place
  • Creato e messo in scena da: Moreno Solinas e Igor Urzelai 
  • Sviluppato con: Aoife McAtamney
  • Drammaturgo: Simon Ellis
  • Design di Set e Costumi: Kasper Hansen
  • Produzione e supervisione costumi: Sophie Bellin Hansen
  • Design Luci: Seth Rook Williams
  • Confezionamento giacche: Markowski Atelier: Marek Markowski and Sarah Poffa‎
  • Vocal Coach: Melanie Pappenheim
  • Sound advisor: Alberto Ruiz Soler
  • Project Manager: Sarah Maguire
  • Producer: Christina Elliot
  • Production Manager: Ian Moore
  • Fotografa: Alicia Clarke
  • Documentazione Video: Stacie Lee Bennett
  • Commissionato da The Place The Place (London) and Cambridge Junction, creato grazie al finanziamento  dell’ Arts Council England col supporto di Centro Per La Scena Contemporanea (Bassano del Grappa), TIR danza, Dance Base (Edinburgh), Chelsea Theatre e Roehampton University.

A ROOM FOR ALL OUR TOMORROWS TEASER #3

A ROOM FOR ALL OUR TOMORROWS TEASER #2

A ROOM FOR ALL OUR TOMORROWS TEASER #1

 

  • Creatori: Igor Urzelai, Moreno Solinas e Aoife McAtamney
  • Performers: Moreno Solinas e Aoife McAtamney
  • Drammaturgo: Simon Ellis
  • Voice Coach: Melanie Pappenheim
  • Design Luci: Marco Cifre
  • Make Up Artist: Becky McGahern
  • Costume Advisor: Magdalena Marciniak
  • Fotografa: Alicia Clark
  • Documentazione video: Stacie Lee Bennett
  • Production Manager: Ian Moore
  • Col supporto di: The Place